Emanuele Nonni, Art Director e fondatore 300dpi STUDIO (Spoleto – Rimini, Italy)
Sono Classe 1981, meglio conosciuto con il nickname 300dpi nei forum dedicati al mondo della grafica digitale e della comunicazione pubblicitaria d’impresa. Appassionato di fotografia e disegno, maniaco della tecnologia, sempre curioso di sapere che c’è di nuovo nella testa delle persone. Musica, arte, luci e il mondo dinamico mi affascinano come un bimbo quando scopre i dolci per la prima volta. Mi nutro di curiosità e di innovazionne indipendentemente dalla sua forma espressiva. Quando mi chiedono “che lavoro fai?” la mia risposta è sempre la stessa: il creativo! Per molti un concetto astratto, per me un concetto astratto ma che si concretizza realmente!

2020 >>>

Qui devi scrivere per forza 2020 o è un casino con le date ;) valutazione di una nuova sede per ingrandire ulteriormente l’attività. Esce un nuovo progetto e-commerce verticalizzato alla vendita di prodotti usa e getta per la ristorazione: TovagliettePersonalizzate.com.

 

2019 >>>

Altro anno intenso e pieno di progetti: spicca sicuramente la realizzazione del brand identity per Pulcinella Experience di Spoleto. Tra i vari lavori non posso non nominare la realizzazione grafica ed impaginazione del libro ufficiale di “PAOLO SOPRANI – Il fondatore dell’industria della Fisarmonica”.

 

2018 >>>

L’anno inizia carico di lavoro con un progetto veramente interessante: PANDEMONIO! Progetto divertente e stimolante che regala per tutto il suo sviluppo e dopo un enorme senso di sperimentazione creativa senza confini: una continua evoluzione di comunicazione senza limiti.

Gia nel 2017 avevo avuto modo di entrare marginalmente a lavorare per la manifestazione di Marconi Vintage che si svolge nell’omonima Via Marconi di Spoleto: il 2018 si conferma invece l’anno dove gli organizzatori ci danno in mano tutto il pacchetto comunicativo partendo da quello che era comunque stato realizzato negli anni precedenti mantenendo continuità nel tempo.

 

2017 >>>

Quando e se mai mi ricorderò in questo anno qualche avvenimento particolare giuro che editerò questa sezione ma per il momento boooo, mi sembra solo di aver continuato a lavorare senza grossi exploit

 

2016 >>>

Ormai UmbriaPrint.it cammina da sola e va senza problemi: lancio sul mercato un’altra piattaforma e-commerce chiamata BearShop.it dedicata ad abbigliamento maschile di tendenza e dalle taglie medie/forti. Deciderò poi nel 2019 di chiudere BearShop.it perché mi sta portando oggettivamente fuori selciato e la richiesta di tempo e risorse sono divenute troppe per un settore per me non di primaria importanza.

Questo poi è l’anno del LAB420: club di musica del territorio spoletino con una programmazione dalla caratura di djs internazionali.

 

2015 >>>

Colore, colore, colore! È una vita che ho a che fare con i colori ma in questo anno inizio con lo studio a lavorare per un’azienda di “polveri colorate” per gli Holi Festival. Inizia così la collaborazione con la Holievents e le Polvericolorate.it

 

2014 >>>

Questo è un periodo particolarmente interessante. La posizione del nuovo studio non intacca minimamente il portfolio clienti se non nell’ampliamento. Conosco così l’azienda BUGNALL-Cimarelli, azienda leader nella produzione di pannelli per porte bugnate rivestite in alluminio. L’azienda affida allo stutio tutta la parte di realizzazione 3D dei modelli delle porte, rendering, realizzazione brochure, cataloghi, immagine aziendale, sito internet ed accessori visivi come sistemi espositivi personalizzati.

Rimini: apertura della filiale! Proprio così, in questo anno riesco ad avere un appoggio logistico ed un flusso lavorativo così che copre Umbria, Marche e Romagna.

 

2013 >>>

SI fa tutto più grande! Mi dispiace un casino lasciare la prima sede di 300dpi… ma c’è bisogno di più spazio! Inizia così la ricerca e il trasloco dello studio in una sede più grande che ospiterà una sala creativa più grande, più tecnologica e più operativa. Si va in Via Marconi 501 a Spoleto.

 

2012 >>>

Spoleto, cambiano molte robe amministrative sulla pubblicità: tutto viene paralizzato e bloccato. PANICO. La grande maggioranza dei lavori sono di natura pubblicitaria locale anche se iniziano le collaborazioni ad oggi attive con la Mind The Lab di Benevento e sempre in questo anno siamo scelti da una delle più grandi aziende del territorio: Meccanotecnica Umbra, azienda per la quale si realizzano in studio dei modelli 3D e rendering con stampe di materiale aziendale per la loro brand identity.

In questo periodo il “panico” è comunque dovuto a delle enormi sansioni effettuate nel territorio a tal punto da bloccare tutte le aziende nella promozione dei propri beni e servizi. Chi si ferma è perduto: nasce così la mia prima azienda e-commerce di vendita di prodotti pubblicitari personalizzati: UmbriaPrint.it. Dedizione, lavoro e sacrificio permettono così, in soli 10 mesi dal lancio di UmbriaPrint.it, un aumento di fatturato pari al 32%: mica male direi ;)

Se mi soffermo c’è stato anche questo di evento: Spoleto a Colori :) come studio l’associazione ci affida l’intera comunicazione e gestione visiva e logistica dell’evento.

 

2011 >>>

Non mi ricordo in alcun modo qualche evento significativo o meglio, non particolari “new entry” se non per aver iniziato la collaborazione con GianPaolo Guerra, interior designer che opera in tutta Italia con sedi a Roma e Benevento.. Ricordo di essere stato a Londra, dia ver fatto qualche viaggio ma potrei dire un anno tranquillo con lavori per aziende fidelizzate e consolidate da tempo. Se proprio mi sforzo ricordo che fu il primo anno di Spoleto a Colori, manifestazione alla quale presi parte attiva nel 2012.

 

2010 >>>

Senza alcun dubbio credo si possa definire “l’anno della musica”. Lo studio va con gli alti e bassi di qualsiasi azienda e la crisi è sempre più presente ma… c’è un ma: quando sposi la qualità e la professionalità la crisi tende a farsi oggettivamente da parte! Ma stavo dicendo che è l’anno della musica ed il perché è semplice: entrano a far parte di questa grande famiglia l’azienda Scandalli Accordions di Castelfidardo dove ricopro il ruolo di designer ufficiale per la realizzazione estetica di fisarmoniche, curatore di tutto il brand, comunicatore sociale e figura pubblicitaria nella gestione di tutto ciò che è immagine. Nello stesso anno realizziamo la parte grafica per la rivista Strumenti&Musica la quale affiderà allo studio anche quello che sarà lo “Strumenti&Musica Festival” e la parte di design del sito internet.

 

2009 >>>

Fermo non ci sò sttare e questo credo si sia capito ;) approfondisco una passione che coincide anche con il mio lavoro creativo, una passione trasmessa dai miei fantastici genitori, quella della fotografica. Da passione rendo tutto ad un livello superiore rendendo quello che era una conoscienza base ad una professionale. emanuelenonni.com è il sito che parla di fotografia e del mio modo di esprimermi con essa: creatività applicata alla fotografia.

 

2008 >>>

Eccolo, l’anno della crisi generata a tavolino! Tanto ho aperto nemmeno 2 anni fa :) Ok, nonostante tutto lo studio è attivo ed incamera tra la propria clientela 2 grandi aziende del territorio come Tecnokar Trailers e Chiavari. Sentto la crisi come tutti ma la affronto a testa bassa nel lavoro!

 

2006 >>>

I tempi sono maturi e vedo il mio tempo nell’azienda per la quale lavoro essere tanto: sono molto apprezzato ma sto perdendo i contatti con la realtà tanto da lavorare a ritmi sempre più sostenuti! Decido così di lasciare la “Cameli Group”. Pariche, scartoffie, ricerca del locale, commercialista… un delirio ma alla fine nasce a Spoleto 300dpi STUDIO.

Già da un paio di anni ero iscritto ad un forum di grafica: PSDRevolution.it (progetto ormai deceduto) e sono entrato a far parte dello staff prima come moderatore e poi come collaboratore del portale dell’associazione culturale italiana delle arti visive.

 

2005 >>>

Mentre studiavo prendo il giornale e metto un annuncio su “Cerco&Trovo” quasi per scherzo senza specificare nulla delle competenze che stavo studiando: arrivò una chiamata da Acquasparta in provincia di Terni di un’azienda che cercava un project manager. Mi ricordo che andai senza troppe pretese… come prova personale, lavorare a qualche chilometro da casa: mi rivoluzionò il pensiero e capii che esistevano ritmi completamente differenti dai precedenti! In pochi mesi diventai, oltre alla mia mansione di project manager, il supervisore della comunicazione aziendale per Cameli Group, divisione Talenti.

 

2004 >>>

Decido di cambiare lavoro: troppa monotonia e ripetitività non fanno per me e non vedevo crescita né professionale né personale. Decido di fermarmi e prendermi qualche mese di stop per studiare quello che sembra sempre più essere il futuro: internet! Ricordo ancora l’approccio in HTML puro… codici su codici scritti in bianco e nero… le basi che mi avrebbero poi permesso tanta solidità nel futuro.

 

1999 >>>

Si concludono i 5 anni di studio: diamine sembravano infiniti! Mi diplomo come Perito in Elettrotecnica e Automazione, esperto di disegno tecnico in TDP (Tecnologia Disegno e Progettazione).

All’uscita del ritiro del diploma 3 aziende si sono offerte nell’androne dell’ITIS per offrirmi lavoro: era sabato ed il lunedì già prestavo servizio presso la “ABACO”, studio di architettura di Spoleto.
Nel giro di 3 mesi vengo contattato dalla Marker Italia come responsabile alla progettazione macchinari e design di prodotti per i clienti… il tutto dura fino a quando dico STOP, MI STO ANNOIANDO: altro giro altra corsa, si cambia lavoro.

 

Attestato Arduino 2012 - Emanuele Nonni - Roland - VIC: Visual Interactive Communication

Attestato Arduino 2012 – Emanuele Nonni – Roland – VIC: Visual Interactive Communication

 

Emanuele Nonni - Arrivano i GURU Adobe 2009

Emanuele Nonni – Arrivano i GURU Adobe 2009

Emanuele Nonni Adobe CS4

Emanuele Nonni Adobe CS4

Emanuele Nonni - Domina Adobe CS4 in 3 mosse!

Emanuele Nonni – Domina Adobe CS4 in 3 mosse!