design logo

Il logo è la colonna portante dell’identità visiva, il segno grafico che identifica, distingue e presenta l’azienda (o il prodotto) sul mercato. Rispetto al recente passato, lo studio e la progettazione del logo sono diventate materie ancora più delicate a causa della crescita costante del numero di beni e servizi sul mercato e la conseguente necessità di avere loghi forti, unici e originali.
Quindi come deve essere oggi un buon logo per funzionare bene? Ecco le caratteristiche che 300dpi STUDIO considera fondamentali per il successo di ogni operazione di logo design.

Semplicità
Il logo ha pochissimi secondi per colpire l’occhio, farsi riconoscere e dire ciò che ha da dire. Un logo cervellotico, eccessivamente complesso, ha possibilità di funzionare prossime allo zero.

Memorabilità
La capacità di farsi ricordare e di rimanere in testa è una delle doti migliori che un logo possa avere. A che serve un logo che nessuno ricorda?

Durata
Non si può stravolgere l’identità visiva ogni giorno e nemmeno ogni due mesi. Un buon logo non invecchia in fretta, sa rimanere forte e attuale almeno per cinque o sette anni.

Pregnanza
La tua azienda è tradizionale o innovativa? Il tuo prodotto è economico o di lusso? I tuoi clienti hanno 15 o 65 anni? Un logo deve saper tradurre in segni grafici l’identità e i valori dell’azienda. Se è bello, ma fine a se stesso, probabilmente c’è qualcosa che non va.

Versatilità
In principio era solo la stampa. Oggi però un logo che funziona si valuta anche dalla sua capacità di esprimersi su una miriade di mezzi di comunicazione diversi (televisione, internet, telefono mobile, tablet, vetrine touchscreen e così via).

Clicca e vai a tutti i progetti LOGO